Vuoi perdere peso?

facebook
twitter
gplus
youtube
pinterest
instagram
dietologa

Gina Fabrizzi - Dietologa 

Durante questi due giorni, potrai mangiare solo proteine e verdura, e anche se questa fase dura solo due giorni occorre un pizzico di fantasia e creatività, per evitare pasti monotoni. Se ti piacciono carne e pesce, questi due giorni saranno i più graditi : cerca di utilizzare gli ingredienti che ti piacciono di più, così avvertirai meno le limitazioni. E’ molto importante ricordare di bere secondo il tuo peso in questi due giorni, per aiutare il corpo ad eliminare il grasso in eccesso.

Ecco il mio menu per questa dieta sana per perdere peso e dimagrire.

Di mattino, dopo il tè, mangio fettine di fesa di tacchino arrotolate su liste di sedano, poi alle 10,30 una scatoletta di tono con pomodori affettati.

A mezzogiorno brodo di verdure e merluzzo al forno con spinaci.

A merenda affettati( o albumi )con fagiolini lessi. La sera vellutata di porri e petti di pollo al forno con finocchi crudi. Puoi personalizzare lo schema di questa fase, che è il seguente: 

colazione : proteine e verdure
spuntino: proteine
pranzo: proteine e verdure
merenda ¡proteine
cena: proteine e verdure

dimagrire

Anche se non sono citate le verdure durante gli spuntini, è sempre possibile aggiungerle, limitatamente a quella ammesse nella fase, così come il brodo di carne, pollo o di verdure, prezioso per variare il menù e arricchire i pasti principali. Questi per me sono stati giorni difficili,ma non ho mai avuto fame, neanche una volta !

Alimenti Permessi per dimagrire

Nella seconda fase puoi scegliere tra tutti questi alimenti, che come vedi, hanno delle limitazioni nella categoria frutta e cereali.

Verdure

Barbabietole, bietole, broccoli, cavolo, cavoletti di Bruxelles, cetrioli, cipolla e cipollotti, crescione, erbette, fagiolini, finocchi, funghi, lattuga, peperoni, pomodori, porri, rabarbaro, rucola, scalogno, sedano, spinaci.

In questa fase mancano diverse verdure presenti nella Fase 1, come carote o piselli, mentre sono ammessi le erbette e i finocchi, vietati nella prima fase.

Frutta

Solo lime e limone!

Cereali e proteine vegetali

Nessun tipo!!

Proteine animali

Agli alimenti della prima fase, che comprendevano affettati ( pollo, tacchino, manzo), faraona, maiale ( filetto magro) pollo, rombo, sardina ( al naturale), selvaggina ( pernici e fagiani), sogliola, tonno, e albume, si aggiungono ostriche, salmone, merluzzo e San Pietro, mentre scompaiono i Wurstel.

In questi due giorni il corpo lavora moltissimo, e proprio per questo non si devono ripetere prima di una settimana. Per fortuna passano in fretta e si arriva alla terza fase, la mia preferita!

AlimentiPermessiperdimagrire

Suggerimenti e ricette

La fase due è la più difficile perché molti alimenti sono proibiti e si sente la loro mancanza. Ecco la ricetta di piatti semplici, rigorosamente senza grassi né carboidrati, che saziano piacevolmente.
Vellutata di verdure
Mettete due porri puliti e tagliati a rondelle, insieme alle verdure consentite nella fase 2, con saleo dado vegetale, in un tegame con poca acqua. Fate lessare e, quando le verdure saranno morbide, frullate con un frullatore a immersione : il risultato sarà una crema di verdure densa e saziante, molto appetitosa! Potere utilizzare gli spinaci al posto dei porri, oppure le cipolle.
In alternativa si possono frullare le verdure già lessate, per poi metterle nel brodo vegetale: un metodo ottimo per preparare la
Zuppa di peperoni

​Cuocete i peperoni nel microonde o nel forno, finché diventano teneri. Una volta raffreddati si pelano e sii eliminano isemi e le parti bianche, che sono amare, poi si frullano. La polpa ottenuta in questo modo va aggiunta al brodo freddo, poi si porta il tutto ad ebollizione, con sale e pepe. La zuppa va servita ben calda, decorata con prezzemolo fresco.

Utilizzate la verdura che amate di più e potrete arricchire i vostri pranzi o le cene senza “sgarrare”. Cominciate ogni pasto con brodo caldo di carne, pollo e verdure, e il vostro stomaco vi ringrazierà!

Ecco qualche ricetta di base per cucinare senza grassi.

Pesce al cartoccio

Dopo aver lavato il filetto pesce adagiatelo su carta forno e irroratelo con un pò di limone e con un misto di erbe tritate, del tipo “per arrosti" . Chiudete il cartoccio e cuocete in forno(l 0-15 minuti) o nel microonde ( tre o quattro minuti) a calore medio. 

Arrosto
Fate arroventare il fondo di una pentola pesante e adagiatevi il filetto di carne, pepato e salato, cercando di farlo scottare su ogni lato. Continuate la cottura a tegame coperto, e solo verso la fine scoperchiate per far ridurre la salsa.
Come cuocere una bistecca
Fate saldare una pentola antiaderente e quando è calda adagiatela bistecca salata e pepata, girandola più volte per far dorare ogni lato. Continuate la cottura a tegame coperto unendo eventualmente delle verdure lesse già preparate ( cipolle, spinaci ecc) per non rendere la carne troppo secca.
Verdure al forno
In una pirofila mettete le verdure ammesse in questa fase tagliate a pezzetti e cosparse di sale e erbe aromatiche, e un cucchiaio di brodo vegetale e aceto di mele. Mettete nel forno a 200° per 40 minuti, tenendo la teglia coperta per la prima mezz’ora, per evitare che le verdure si secchino troppo( e controllando in seguito)

Ho sperimentato personalmente queste ricette e ho capito che prima facevo un uso eccessivo di burro e di olio: non è affatto necessario annegare icibi nel condimento, che spesso maschera il loro vero sapore. Per mia fortuna, comunque, i due giorno della seconda fase sono passati in fretta e già pregustavo i piatti degli ultimi tre giorni.


Create a website